AVVISO PUBBLICO PER L’EROGAZIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DEL PAGAMENTO DELLE UTENZE DOMESTICHE DELL’ABITAZIONE DI RESIDENZA. EMERGENZA COVID 19.

AVVISO PUBBLICO PER L’EROGAZIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DEL PAGAMENTO DELLE UTENZE DOMESTICHE DELL’ABITAZIONE DI RESIDENZA. EMERGENZA COVID 19.

Data di pubblicazione:
29 Ottobre 2021
Immagine non trovata

AVVISO PUBBLICO
PER L’EROGAZIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DEL PAGAMENTO DELLE UTENZE DOMESTICHE DELL’ABITAZIONE DI RESIDENZA. EMERGENZA COVID 19.

Considerato che:
il Decreto Legge c.d. Sostegni bis (dl nr. 73/2021) all’art 53 ha previsto un ulteriore assegnazione di risorse ai Comuni destinate all’adozione di “misure urgenti di solidarietà alimentare, nonché di sostegno alle famiglie che versano in stato di bisogno per il pagamento dei canoni di locazione e delle utenze domestiche”;
Considerato che è intendimento di questa Amministrazione Comunale proseguire gli interventi di sostegno di cui sopra attraverso un sostegno al reddito in favore di nuclei familiari in difficoltà per il pagamento di utenze relative ai mesi di Gennaio- Ottobre 2021 ( luce, gas, acqua).

SI RENDE NOTO

Art. 1 – Finalità
Il presente Avviso è volto alla erogazione di contributi a sostegno del pagamento delle utenze domestiche in favore di lavoratori dipendenti ed autonomi che, in seguito all’emergenza sanitaria COVID-19, abbiano cessato, sospeso o ridotto la loro attività o il loro rapporto di lavoro

Art. 2 – Beneficiari e requisiti di accesso :
Requisiti del nucleo familiare per accedere al beneficio :
possono presentare istanza ed accedere - con priorità al contributo:
Lavoratori dipendenti/autonomo/titolari di esercizi ed attività, arti e professioni che, a causa dell'emergenza sanitaria e delle misure restrittive di contrasto, abbia dovuto interrompere/cessare/ sospendere/ridurre la propria attività lavorativa o il proprio rapporto di lavoro a causa delle reiterate chiusure delle attività in ragione dei relativi DPCM che si sono succeduti e che siano privi di sostegni economici;
In presenza di risorse residue potranno accedere al contributo anche dii utenti percettori di altri contributi pubblici (ad es., reddito di cittadinanza, cassa integrazione, NASPI o altro) gli stessi potranno eventualmente beneficiare della misura, ma senza priorità, sulla base di attestazione da parte dell’Ufficio dei Servizi Sociali dello stato di necessità. In particolare sarà tenuta in considerazione l’entità del contributo percepito, il carico familiare (presenza di minori e disabili), e altri indicatori di disagio sociale dichiarati nella domanda o documentati;
Entità del contributo
L’importo del contributo spettante a sostegno del pagamento delle utenze domestiche è calcolato sulla base del valore complessivo risultante dalle bollette prodotte dal richiedente ed in ogni caso nella misura massima di € 1.000,00;
In caso d’insufficienza dei fondi, i contributi saranno erogati in proporzione alla somma disponibile ed all’importo complessivo delle richieste ammesse.
Il richiedente deve obbligatoriamente allegare alla domanda i seguenti documenti:
copia delle bollette delle utenze domestiche scadute o in scadenza tra i mesi di gennaio e ottobre 2021 (per i proprietari di un immobile destinato ad abitazione principale e corrispondente alla residenza anagrafica, assegnatari di alloggio di Edilizia Residenziale Pubblica o titolari di un contratto di locazione adibito ad abitazione principale e corrispondente alla residenza anagrafica);
Per ogni nucleo familiare la domanda può essere presentata da un solo componente. Si considera nucleo familiare di riferimento quello composto dal richiedente e da tutti coloro che, anche se non legati da vincoli di parentela, risultino nel suo stato di famiglia anagrafico alla data di presentazione della domanda di partecipazione al Bando in oggetto.

Art. 3 - Documentazione da consegnare
Al fine di attestare il possesso dei requisiti per l’accesso alle misure previste dal procedimento il beneficiario dovrà compilare l’apposito modulo scaricabile dal sito www.comune.valerafratta.lo.it , contenente autodichiarazione ai sensi del DPR 445/2000.
Le domande dovranno essere inviate al seguente indirizzo mail: protocollo@comune.valerafratta.lo.it
In caso di oggettiva impossibilità per invio tramite mail si potrà trasmette l'istanza in busta chiusa con la dicitura “Richiesta contributo a sostegno del pagamento delle utenze domestiche – Emergenza COVID-19”.

Art. 4 - Termine di presentazione Delle Domande
Le domande dovranno pervenire: ENTRO il 15 NOVEMBRE 2021

Art. 5 – Istruttoria delle istanze/individuazione beneficiari
Il Responsabile dei servizi Sociali provvederà ad istruire le domande pervenute, verificandone la completezza e regolarità individuando la platea dei destinatari e il relativo contributo.
L’Amministrazione Comunale si riserva la facoltà di prorogare i termini di presentazione delle istanze e/o di estendere per ulteriori periodi l’efficacia dei contributi oggetto del presente Bando, anche in relazione all’eventuale prosecuzione dell’emergenza epidemiologica COVID-19, fatta salva la presenza di residue risorse;
L’Amministrazione comunale procederà alla erogazione del contributo mediante bonifico bancario selle coordinate IBAN che il richiedente avrà cura di indicare nella domanda di ammissione.

Art. 6 - Controlli
L’Amministrazione provvederà a disporre controlli – anche a campione - sulle dichiarazioni presentate dai richiedenti con l’ausilio della Guardia di Finanza e/o di altri Organi preposti all'uopo
In caso di falsa dichiarazione si procederà al recupero del beneficio indebitamente percepito e a darne comunicazione all’Autorità Giudiziaria competente in materia di dichiarazioni false e mendaci

Art. 7- Ulteriori informazioni
Il Responsabile del Procedimento è il Signor Fabio Gazzonis – Responsabile dei Servizi Sociali del Comune di Valera Fratta.
Per informazioni ed eventuali chiarimenti in merito al presente avviso è possibile contattare telefonicamente l’Ufficio di riferimento i ai seguenti numeri: 0371/99000 in orario d’ufficio.

Art. 8-. Informativa sul trattamento dei dati personali
Il Comune di Valera Fratta, in qualità di titolare del trattamento, tratterà i dati personali conferiti con modalità prevalentemente informatiche e telematiche, per l'esecuzione dei propri compiti di interesse pubblico o comunque connessi all'esercizio dei propri pubblici poteri, ivi incluse le finalità di archiviazione, ricerca storica e analisi per scopi statistici.
I dati saranno trattati per tutto il tempo necessario alla conclusione del procedimento-processo o allo svolgimento del servizio-attività richiesta e, successivamente alla conclusione del procedimento-processo o cessazione del servizio-attività, i dati saranno conservati in conformità alle norme sulla conservazione della documentazione amministrativa.
I dati saranno trattati esclusivamente dal personale e dai collaboratori del titolare e potranno essere comunicati ai soggetti espressamente designati come responsabili del trattamento (ovvero il fornitore dei servizi di sviluppo, erogazione e gestione operativa delle piattaforme tecnologiche impiegate per la gestione del protocollo e per la gestione del procedimento amministrativo interessato). Al di fuori di queste ipotesi i dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi, se non nei casi specificamente previsti dal diritto nazionale o dell'Unione europea.
Gli interessati hanno il diritto di chiedere al titolare del trattamento l'accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento UE n. 2016/679.
Gli interessati, ricorrendone i presupposti, hanno altresì, il diritto di proporre reclamo all’Autorità di controllo (Garante Privacy) secondo le procedure previste.

IL RESPONSABILE DEI SERVIZI SOCIALI
Fabio Gazzonis