DPCM DEL 3 NOVEMBRE 2020

Entra in vigore dal 6 novembre ed è valido sino al 3 dicembre 2020. Al momento non è ancora stata resa nota la suddivisione delle Regioni nelle 3 fasce previste

Data:
04 Novembre 2020
Immagine non trovata

La nostra fonte sicura: sito del Governo

È stato pubblicato ufficialmente il nuovo DPCM (e suoi allegati) in vigore da venerdì 6 novembre 2020. Al momento della pubblicazione di questa notizia, però, non è ancora stata resa nota la suddivisione ufficiale delle Regioni nelle 3 fasce previste. Ci limitiamo quindi a un riassunto delle indicazioni generali valide per tutto il territorio nazionale, allegando il testo completo del DPCM (e dei suoi allegati).

Pubblicheremo le integrazioni a mano a mano che saranno rese note da fonti ufficiali.

DISPOSIZIONI VALIDE SU TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE
😷 obbligo mascherina anche nei luoghi all’aperto dove non è possibile mantenere la distanza di sicurezza
✋🏻 dalle ore 22.00 alle ore 5.00 sono consentiti esclusivamente gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative, da situazioni di necessità ovvero per motivi di salute. È in ogni caso fortemente raccomandato a tutte le persone fisiche, per tutto l’arco della giornata, di non spostarsi, con mezzi di trasporto pubblici o privati, salvo che per esigenze lavorative, di studio, per motivi di salute, per situazioni di necessità
🇮🇹 le strade o piazze nei centri urbani, dove si possono creare situazioni di assembramento, può essere disposta per tutta la giornata o in determinate fasce orarie la chiusura al pubblico
🔢 obbligo nei locali pubblici e in tutti gli esercizi commerciali di esporre all’ingresso del locale un cartello che riporti il numero massimo di persone ammesse nel locale
🌳 accesso ai parchi, alle ville e ai giardini pubblici consentito previo rispetto del divieto di assembramento e della distanza di sicurezza
🎡 sospese le attività dei parchi tematici e di divertimento
🏃🏻 consentito svolgere attività sportiva o attività motoria all'aperto, anche presso aree attrezzate e parchi pubblici, purché nel rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno due metri per l'attività sportiva e di almeno un metro per ogni altra attività
⚽ sono consentiti soltanto gli eventi e le competizioni riconosciute dal CONI
🏋🏻 sono sospese le attività di palestre, piscine, centri natatori, centri benessere, centri termali, fatta eccezione per quelli con presidio sanitario obbligatorio o che effettuino l’erogazione delle prestazioni rientranti nei livelli essenziali di assistenza
🚻 lo svolgimento delle manifestazioni pubbliche è consentito soltanto in forma statica
🎰 sono sospese le attività di sale giochi, sale scommesse, sale bingo e casinò
🎭 sono sospesi gli spettacoli aperti al pubblico in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche e in altri spazi anche all'aperto
🎉 restano sospese le attività in sale da ballo e discoteche. Sono vietate le feste ivi comprese quelle conseguenti alle cerimonie civili e religiose. Nelle abitazioni private, è fortemente raccomandato di non ricevere persone diverse dai conviventi, salvo che per esigenze lavorative o situazioni di necessità e urgenza. Sono vietate le sagre e le fiere
💼 sospesi i convegni e i congressi ad eccezione di quelli che si svolgono con modalità a distanza; nell'ambito delle pubbliche amministrazioni le riunioni si svolgono in modalità a distanza, salvo la sussistenza di motivate ragioni; è fortemente raccomandato svolgere anche le riunioni private in modalità a distanza;
⛪ consentite le funzioni religiose nel rispetto dei protocolli
🖼️ sospese le mostre e i servizi di apertura al pubblico dei musei e degli altri istituti e luoghi della cultura
📚 le istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado adottano forme flessibili nell'organizzazione dell'attività didattica in modo che il 100% delle attività sia svolta tramite il ricorso alla dad. L’attività didattica ed educativa per il primo ciclo di istruzione e per i servizi educativi per l’infanzia continua a svolgersi in presenza
🚌 sono sospesi i viaggi d'istruzione
🎓le Università predispongono, in base all'andamento del quadro epidemiologico, piani di organizzazione della didattica
✏️sospensione dello svolgimento delle prove preselettive e scritte delle procedure concorsuali pubbliche e private
🏥 l'accesso di parenti e visitatori a strutture di ospitalità, RSA, hospice, strutture è limitata ai soli casi indicati dalla direzione sanitaria della struttura
🛍️ le attività commerciali al dettaglio si svolgono a condizione che sia assicurata distanza di sicurezza e che gli ingressi avvengano in modo dilazionato
🏬 nelle giornate festive e prefestive sono chiuse le medie e grandi strutture di vendita, nonché gli esercizi commerciali presenti all'interno dei centri commerciali e dei mercati, ad eccezione delle farmacie, parafarmacie, presidi sanitari, e punti vendita di generi alimentari, tabacchi ed edicole
🍝 le attività di ristorazione (bar, pub, ristoranti, ecc) sono consentite dalle ore 5.00 fino alle 18.00; il consumo al tavolo è consentito per un massimo di quattro persone per tavolo, salvo che siano tutti conviventi; dopo le ore 18,00 è vietato il consumo di cibi e bevande nei luoghi pubblici e aperti al pubblico; 🛵 sempre consentita la ristorazione con consegna a domicilio fino alle ore 22
💇🏼 le attività commerciali sono consentite nel pieno rispetto dei protocolli di sicurezza, dilazionamento degli ingressi e distanza interpersonale.
Le attività dei servizi alla persona sono consentite a condizione che le regioni e le province autonome abbiano preventivamente accertato la compatibilità del loro svolgimento con l’andamento della situazione epidemiologica.
💰 restano garantiti i servizi bancari, finanziari, assicurativi e l'attività del settore agricolo
🚄 A bordo dei mezzi pubblici del trasporto locale e, del trasporto ferroviario regionale con esclusione del trasporto scolastico dedicato è consentito un coefficiente di riempimento non superiore al 50 per cento
👨🏻‍💻 in ordine alle attività professionali si raccomanda che esse siano attuate anche mediante modalità di lavoro agile, ove possano essere svolte al proprio domicilio o in modalità a distanza;
⛷️ sono chiusi gli impianti nei comprensori sciistici

 

Ultimo aggiornamento

Martedi 24 Novembre 2020