CAMPAGNA DI SCREENING COORDINATA DALLE AMMINISTRAZIONI COMUNALI DELLA PROVINCIA DI LODI

Il progetto di screening prevede l’effettuazione di un test sierologico e, solo in caso di positività, anche di un tampone. La partecipazione è su base VOLONTARIA

Data:
10 Luglio 2020

l progetto di screening, coordinato dalle amministrazioni comunali lodigiane, prevede l’effettuazione di un test sierologico e, solo in caso di positività, anche di un tampone.
Noi Lodigiani per primi, a livello europeo, abbiamo dovuto affrontare la pandemia da COVID-19 e non è ancora chiaro il meccanismo di propagazione del virus nel nostro territorio. Gli stessi e pochi dati statistici a disposizione presentano grosse contraddizioni, tuttavia i test sierologici risultano comunque uno strumento utile nelle politiche di ricerca sanitaria e per questo abbiamo deciso di aderire.
La partecipazione è VOLONTARIA e prevede la scelta di UN SOLO RAPPRESENTATE per nucleo famigliare, che deve essere MAGGIORENNE. Il costo per il cittadino sarà di € 10,00 mentre non è ancora definita ufficialmente la parte a carico del Comune. L’eventuale tampone, sia per il cittadino risultato positivo sia per i suoi famigliari, sarà invece finanziato totalmente da Regione Lombardia.
La formalizzazione del Progetto e della relativa convenzione con ASST avverrà a breve. Vi terremo informati.

(L'articolo allegato è preso dal _Cittadino_ dell'8.07.2020)

 

Allegati

Ultimo aggiornamento

Lunedi 20 Luglio 2020