Immagine non trovata

Si avvisano i cittadini che da sabato 4 luglio 2020 è vietato conferire presso il Centro di Raccolta Differenziata il materiale inerte: nel cassone dedicato sono infatti stati individuati alcuni manufatti in presunto amianto illecitamente depositati.

Un addetto della ditta Pizzamiglio, nell’operazione di rimozione delle macerie, sotto uno strato di inerti ha riscontrato la presenza di pezzi di presunto amianto. Lunedì 29 giugno il Sindaco ha informato della vicenda i Carabinieri di Sant’Angelo Lodigiano e sono iniziati i sopralluoghi terminati giovedì 2 luglio.

Rimane attivo il conferimento di VERDE, LEGNO, CARTA, PLASTICA e quant’altro definito dal regolamento.

Oggi alle ore 14.00 è previsto il sopralluogo di un tecnico per il campionamento e la messa in sicurezza.

 

Ultimo aggiornamento

Lunedi 20 Luglio 2020