FASE 2A DELLA LOTTA A COVID-19: NUOVO MODELLO DI AUTODICHIARAZIONE IN USO DAL 4 AL 17 MAGGIO 2020

Sul sito della Polizia di Stato è comunque ricodato che: «Può essere ancora utilizzato il precedente modello barrando le voci non più attuali».

Data:
04 Maggio 2020

La nostra fonte sicura: www.interno.gov.it

La nostra seconda fonte sicura: Polizia di Stato

L'entrata in vigore dell'ultimo Decreto del Presidente del Consiglio, che segna l'inizio ufficiale della cosiddetta «Fase 2», ha reso necessarie anche alcune modifiche al modello di autodichiarazione, che trovate qui allegato in formato editabile.

Ne trovata anche copia cartacea nell'apposita cartellina sulla porta del Comune.

È buona norma non esserne sprovvisti tuttavia, com'è specificato anche sul sito della Polizia di Stato, può «essere ancora utilizzato il precedente modello barrando le voci non più attuali. L'autodichiarazione è in possesso degli operatori di polizia e può essere compilata al momento del controllo».

 

Ultimo aggiornamento

Giovedi 05 Novembre 2020