“Pacchetto famiglia” con applicazione del Fattore Famiglia Lombardo 2020: contributi straordinari per il sostegno alle famiglie nell’ambito dell’emergenza Covid-19

Con la misura “Pacchetto famiglia” la Regione Lombardia intende concedere contributi straordinari per il pagamento del mutuo della prima casa e per l’acquisto di strumentazione didattica per l’e-learning (apprendimento a distanza) per sostenere le famiglie che si trovano a vivere condizioni di temporanea difficoltà.

Data:
27 Aprile 2020

La nostra fonte sicura 1: riceviamo dall'Ufficio di Piano Lodi e pubbliciamo come allegato informativa pacchetto famiglia_aprile2020.pdf

La nostra fonte sicura 2, per maggiori informazioni, bozza di domanda e così via: www.regione.lombardia.it

Di seguito, un breve riassunto delle informazioni principali, per i dettagli rimandiamo all'allegato e al link al sito di Regione Lombardia.

CONTRIBUTI PREVISTI, NON CUMULABILI FRA LORO:

  • contributo mutui prima casa;
  • contributo e-learning (apprendimento a distanza).

REQUISITI (che sono in capo al richiedente):

- per lavoratori dipendenti con rapporto di lavoro subordinato, lavoro parasubordinato, di rappresentanza commerciale o di agenzia;

- per liberi professionisti e lavoratori autonomi;

- morte di un componente del nucleo familiare per Covid-19.

Le famiglie devono inoltre avere i seguenti requisiti: almeno un figlio a carico di età inferiore o uguale a 16 anni di età al momento in cui viene presentata la domanda per il contributo mutui prima casa; oppure almeno un figlio a carico di età compresa tra i 6 e i 16 anni di età al momento in cui viene presentata la domanda per il contributo e-learning.(apprendimento a distanza); è possibile richiedere il contributo anche in presenza di minori in affidamento, se appartenenti al nucleo familiare, con gli stessi requisiti di età;

- ISEE ordinario o corrente in corso di validità (ISEE 2020) con valore minore o uguale ad euro 30.000.

Tuttavia, per le famiglie che non hanno l’attestazione ISEE 2020 e che in questo momento hanno difficoltà a raggiungere le sedi dei Centri Assistenza Fiscali (CAF) viene considerata valida anche l’attestazione ISEE 2019 con valore inferiore o uguale ad euro 30.000.

COME PRESENTARE LA DOMANDA

Esclusivamente online attraverso la piattaforma regionale Bandi online all’indirizzo www.bandi.servizirl.it  a partire dalle ore 12:00 del 04 maggio 2020 e fino alle ore 12.00 dell’11 maggio 2020.

Per poter accedere alla piattaforma e presentare la domanda occorre registrarsi con una delle seguenti modalità:

1. attraverso il pin della tessera sanitaria CRS/TS_CNS.
2. attraverso lo SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale)

3. nome utente e password. In questo caso, per poter operare, occorre attendere la verifica delle informazioni di registrazione e profilazione, che potrà richiedere fino a 16 ore lavorative.

Ultimo aggiornamento

Giovedi 05 Novembre 2020