INTERVENTI VOLTI AL MANTENIMENTO DELL’ALLOGGIO IN LOCAZIONE ANCHE IN RELAZIONE ALL’EMERGENZA SANITARIA COVID 19 – ANNO 2020 - Regione Lombardia

Interventi di sostegno (attivi nell'ambito dell'emergenza sanitaria COVID-19) rivolti agli inquilini in affitto della provincia di Lodi (e Comune di San Colombano al L.) in ritardo nel pagamento del canone promossi da Regione Lombardia e il Piano di Zona dei comuni del lodigiano - in collaborazione con i Servizi Sociali comunali

Data:
21 Aprile 2020

Riportiamo per intero l'Avviso Pubblico ricevuto dall'Ufficio di Piano, link questo cui rimandiamo per eventuali ulteriori approfondimenti (avviso modificato con le modalità riguardanti il nostro Comune) e alleghiamo:

  • domanda di accesso
  • avviso pubblico in formado PDF (A4)

AVVISO PUBBLICO

INTERVENTI VOLTI AL MANTENIMENTO DELL’ALLOGGIO IN LOCAZIONE ANCHE

IN RELAZIONE ALL’EMERGENZA SANITARIA COVID 19 – ANNO 2020

D.G.R. n. 2974/2020 (per i Comuni di Lodi e Sant’Angelo Lod.no)

 e D.G.R. 3008/2020 (per i Comuni dell’Ambito) - Regione Lombardia

 

Sei un inquilino in affitto residente in Provincia di Lodi o nel Comune di San Colombano al L.? Sei in ritardo nel pagamento del canone? Regione Lombardia e il Piano di Zona dei comuni del lodigiano - in collaborazione con i Servizi Sociali del suo Comune - promuovono interventi di sostegno delle famiglie per il mantenimento dell’abitazione in locazione, anche in relazione all’emergenza sanitaria COVID 19.

 

Chi può accedere agli interventi?

Nuclei famigliari in locazione sul libero mercato (compreso il canone concordato) o in alloggi in godimento o in alloggi definiti Servizi Abitativi (ai sensi della l.r. 16/2016, art. 1 comma 6) con priorità per coloro che si trovano nelle seguenti situazioni:

  • non essere sottoposti a procedure di rilascio dell’abitazione;
  • non essere proprietari di alloggio adeguato in Regione Lombardia;
  • avere un ISEE max fino a € 26.000,00;
  • essere residenti in un alloggio in locazione da almeno un anno, a partire dalla data del presente provvedimento (30/03/2020).

ed essere in una o più delle condizioni seguenti:

  • perdita del posto di lavoro;
  • consistente riduzione dell’orario di lavoro;
  • mancato rinnovo dei contratti a termine;
  • cessazione di attività libero-professionali;
  • malattia grave, decesso di un componente del nucleo familiare;
  • altro motivo comprovato e dimostrabile.

 

Intervento finanziabile

Erogazione di un contributo al proprietario (anche in più tranche) per sostenere il pagamento di canoni di locazione non versati o da versare. Massimale di contributo: fino a 4 mensilità di canone e comunque non oltre 1.500,00 € ad alloggio /contratto.

 

Come informarsi?

Sul sito www.comune.valerafratta.lo.it

Sulla pagina Facebook Comune di Valera Fratta

 

Come inviare la domanda?

Scaricare dal sito comunale e compilare la domanda in modo chiaro e completo, quindi inviarla in allegato (scansione) all’indirizzo di posta elettronica info@comune.valerafratta.lo.it con per oggetto DOMANDA INTERVENTO SOSTEGNO AFFITTO.

È già possibile presentare le domande.

 

NOTA
I contributi saranno stanziati sino a esaurimento dei fondi previsti dalle D.G.R. 2974/2020 e 3008/2020.

 

Ultimo aggiornamento

Lunedi 20 Luglio 2020