In seguito all'Ordinanza del Capo del Dipartimento di Protezione Civile n° 658 del 29.03.2020, a Valera Fratta sono stati assegnati € 10.671,04, si tratta quindi di un fondo con capienza LIMITATA. Rimandiamo alla notizia precedente in merito. Quanto alle modalità di consegna, saranno comunicate ai diretti interessati.

Con la delibera di quest'oggi, che come sempre è consultabile nell'Albo Pretorio, abbiamo stabilito:

  • IMPORTO DEI BUONI: ciascun buono avrà un valore di € 20,00

  • SCAGLIONI: sono stati individuati in base al numero di componenti del nucleo famigliare:

           - 2 persone: € 160,00 mensili

             - 3 persone: € 200,00 mensili

            - 4 persone: € 260,00 mensili

            - oltre 4 persone: € 300,00 mensili

  • ESERCIZI CONVENZIONATI: i buoni sono spendibili ESCLUSIVAMENTE presso gli esercizi convenzionati che vi sono indicati (il punto vendita della Cascina Bordona e il negozio Tonali)

  • DURATA: i buoni si potranno spendere fino (entro e non oltre) al 31 MAGGIO 2020

  • I buoni NON danno diritto a RESTO ma possono essere INTEGRATI e SONO CUMULABILI

  • I buoni sono NOMIMALI E NUMERATI, quindi NON cedibili  né convertibili in denaro e vanno spesi esclusivamente per BENI ALIMENTARI DI PRIMA NECESSITÀ

Vi ricordiamo che per richiedere l'ammissione a questo intervento di solidarietà è NECESSARIO compilare il modulo che rialleghiamo e che si trova anche in alcune copie nell'apposita cartellina sulla porta del Municipio. Rialleghiamo anche l'avviso.

Il modulo dev'essere presentato DA UN SOLO COMPONENTE PER NUCLEO FAMIGLIARE, debitamente e chiaramente compilato, sottoscritto e riconsegnato:

  •  PER E-MAIL (scansione in allegato) all'indirizzo servizi_amministrativi@comune.valerafratta.lo.it con per oggetto MODULO DICHIARAZIONE PER BUONI SPESA 2020

  • IN BUSTA CHIUSA con indicazione MODULO DICHIARAZIONE PER BUONI SPESA 2020 presso lo sportello Caritas parrocchiale il venerdì mattina dalle 9.00 alle 10.30

Ricordiamo che le dichiarazioni SARANNO CONTROLLATE E VERIFICATE dalle autorità competenti ANCHE IN UN SECONDO TEMPO.

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento

Lunedi 06 Aprile 2020